cover a certain idea of love
A Certain Idea of Love

A Certain Idea of Love – vinyl LP (blue)

Der Noir

17.00€

Descrizione prodotto

 

“A Dead Summer”, inizio 2012. “Numeri e Figure”, seconda metà 2013. L’inverno prima, l’autunno poi. Ma c’è, evidentemente, un legame indissolubile tra certi gruppi e l’estate, all’alba come al tramonto. Forse perché periodo ideale in cui prodigarsi nelle proprie follie e fantasie, nel dare ulteriore luce alla propria anima dark-wave, cercando la bellezza in qualunque formato si manifesti.
Il nucleo romano, formato da Manuele Frau (voce, basso, sintetizzatori), Manuel Mazzenga (chitarra elettrica, basso, sintetizzatori) e Luciano Lamanna (sintetizzatori, drum machines), tramite il sodalizio di due etichette come la Subsound Records e la RBL Music Italia, si cimenta in un’impresa prima solo lievemente accennata, ora sul punto di trovare conferma: l’amore lontano dalla sdolcinatezza che è propria del convento, l’amore che si propaga tra la brezza marina, i garriti dei gabbiani e il rumore del mare: le drum machines che esprimono timore, nella marcia in punta di piedi di “Idea Of Love”, ma anche incarnate nel battito cardiaco che fa proprio lo scorrere di “A Cold Kiss”, avente come ospite Simona Ferrucci, anima e corpo, voce e chitarra delle Winter Severity Index, oltre che responsabile dell’artwork dell’album. E poi lo stesso mare, freddo, ghiacciato, all’estremità dei due poli, una volta sul punto di ascoltare “Antartica”, ma la cui corrente finisce per essere la diretta protagonista dell’excursus di “Albatross”, fino al raggiungimento di un tanto auspicato paradiso, guarda caso chiamato “Blue”, il tepore che ha la meglio sulla freddezza.